Legacy – a convention in memory of Stefano Rodotà

Legacy – a convention in memory of Stefano Rodotà

L’Università degli Studi di Torino (“Collegio Carlo Alberto”) sarà la sede fisica che ospiterà, nelle giornate che vanno dal 15 al 18 marzo 2018, il convegno Legacy nel ricordo della figura di Stefano Rodotà.

Le quattro giornate lungo le quali si articolerà e svilupperà il dialogo, vedono tra i suoi partecipanti numerosi studiosi di diritto civile, privato e urbanistico.

Come mostra il programma,  il primo tema e focus del dialogo sarà quello delle “ideologie e tecniche della (ri)codificazione del diritto privato”. Dopo l’introduzione del Professore Ugo Mattei (Università di Torino), la suddivisione della prima giornata, presenterà due sessioni più una “tavola rotonda”, come momento partecipativo e di dialogo conclusivo.

Il tema precedentemente menzionato, sarà affrontato successivamente, anche nelle giornate del 16 e 17 marzo, alla fine delle quali si alterneranno due diversi momenti dedicati all’arte, rispettivamente musica e teatro, in onore di Stefano Rodotà.

Tuttavia, sempre nella giornata del 17 Marzo, sarà affrontata e discussa parallelamente e da diversi relatori tra cui Christian Iaione e Franco Bassanini, l’aspetto della conferenza relativo alla “Civitas”. I relatori menzionati affronteranno il tema delle infrastrutture sociali; l’introduzione e il coordinamento sarà a cura di Edoardo Reviglio (IUC Torino). Guido Calabresi e Franco Gallo invece, dialogheranno intorno ai temi di costituzione, cittadinanza e democrazia.

Il dialogo intorno al suddetto tema, continua nella giornata conclusiva del 18 Marzo e verterà sulla città, beni comuni e altri correlativi al tema.

La giornata terminerà con una lectio in ricordo dell’esimio giurista e professore, Stefano Rodotà.

 

 

The University College of Torino “Carlo Alberto”, will host from the 15th until the 18th  of March, the Legacy convention, in memory of Stefano Rodotà. The convention will be articulated along four days, where the participant involved (experts in private, civil and urban law) will engage in discussions concerning different topics that range from Private Law Codification to Social Infrastructures, the city and citizenship.

The first topic of discussion (“Ideologies and techniques of (re)codification of private law”) will be introduced and coordinated by Professor Ugo Mattei (University College of Turin); it will further develop in the next two days of the convention.

In parallel with the aforementioned topic, another equally important one will be developed during the 17th and 18th of March. Between the relators, we shall mention Christian Iaione and Franco Bassanini; the two will discuss about social Infrastructures and the commons, after having been introduced and coordinated by Edoardo Reviglio (IUC Torino). Guido Calabresi and Franco Gallo instead, will deal with three highly debated topics: constitution, citizenship and democracy.

The epilogue of the convention, will be a lectio in honor of the distinguished lawyer and professor, Stefano Rodotà.

About Elisa Del Sordo

PPE student at Luiss University, Rome; singer and songwriter. Currently trainee and collaborator for Luiss LabGov.