Storie di beni comuni alla Biennale Democrazia

The City of Turin is currently hosting the fifth edition of the Biennale Democrazia, a cultural event promoted by the City of Turin and by the Fondazione per la Cultura Torino, with the aim of spreading a culture of democracy that is able to result in democratic practices. The 2017 edition is fully dedicated to the concept of emergency, to the uses and abuses of this term, and to all the things that this word hides and shows.

The theme of this fifth edition is articulated in five thematic routes:

  • State of necessity
  • Society of uncertainty
  • New beginnings
  • Focus_Questions to Europe
  • Focus_The city that changes

LabGov, with its co-founder prof. Christian Iaione, will attend the Biennale Democrazia on Saturday, April 1st, during the panel “Storie di beni comuni” (“Stories of Commons”), coordinated by Alessandra Quarta and attended by Gianluca Cantisani and Roberto Covolo as well. The panel is organized in collaboration with the “Servizio Arredo Urbano, Rigenerazione urbana e Integrazione della Città di Torino” within the framework of the CO-CITY project.

 The three speakers are going to investigate the new models of urban welfare and of community co-production. Some of the most significative experiences in Italy are going to be analyzed, in order to show how with the co-management of commons, innovative government tools and paths can be activated.

The program of the Biennale Democrazia is available here: http://biennaledemocrazia.it/programma-bd-2017/


Dal 29 marzo al 2 aprile la città di Torino ospita la Biennale Democrazia, giunta alla sua quinta edizione e quest’anno dedicata al tema dell’emergenza, agli usi e agli abusi di questo termine così usato negli ultimi anni, e a tutto ciò che la parola nasconde e manifesta.

Il prof. Iaione, co-fondatore di LabGov, parteciperà insieme a Gianluca Cantisani e Roberto Covolo, il primo aprile alle ore 11.00 al panel “Storie di beni comuni”, moderato da Alessandra Quarta  e organizzato in collaborazione con il Servizio Arredo Urbano, Rigenerazione urbana e Integrazione della Città di Torino, nell’ambito del progetto CO-CITY. Durante il panel verranno investigati nuovi modelli di welfare urnano e di co-produzione di comunità. Saranno analizzate alcune delle esperienze più significative in Italia, per dimostrare come con la co-gestione dei beni comuni possano essere attivati strumenti e percorsi di governo innovativi.

Il programma completo della Biennale Democrazia è disponibile qui: http://biennaledemocrazia.it/programma-bd-2017/