Friday, March 10th, a workshop with Sheila Foster and Maria Rosaria Marella!

Friday, March 10th, a workshop with Sheila Foster and Maria Rosaria Marella!

On Friday, March 10th, LabGov EDU 2016/2017 will host in its workshop two experts of commons at an international level: professor Sheila Foster, co-director of the Fordham Urban Law Center and co-founder of LabGov, and Maria Rosaria Marella, professor of private law at Perugia University.

Professor Foster will focus on “The City as a Commons”, the relation between commons and urban context, with a speech on pooling and generating common goods in undeserved neighborhoods, while Professor Marella is going to focus on use and property in urban spaces.

After the two panels, labgovers and LabGov’s experts will have time to discuss with Professor Foster and Professor Marella about the thematics related to urban commons.

Venerdì 10 marzo si terrà il workshop che aprirà la seconda sessione di attività di LabGov Edu. Interverranno due esperte internazionali nell’ambito dei beni comuni, la professoressa Sheila Foster e la professoressa Maria Rosaria Marella.

Sheila Foster è professoressa alla Fordham University e cofondatrice di LabGov; il suo intervento si collocherà nella cornice del percorso di apprendimento che i Labgovers stanno portando avanti sui beni comuni, e in particolare sulla relazione tra il contesto urbano e i beni comuni (“the City as a commons”); la professoressa inoltre racconterà le esperienze di New York in tale ambito. La professoressa Marella, ordinaria di diritto privato all’Università di Perugia, focalizzerà la sua attenzione sui beni comuni come paradigma che va oltre i concetti di  pubblico e privato; inoltre  parlerà agli studenti dell’uso e della proprietà nello spazio urbano.

Quella del 10 marzo è la prima data della serie di appuntamenti del secondo semestre, che vedrà i LabGovers impegnati in workshop teorici, co-working pratici e attività nel territorio della città. Continua dunque il percorso del Laboratorio nell’università, dopo una prima sessione densa di incontri con esperti di beni comuni, giornalisti urbani, architetti e urbanisti e attività di rigenerazione urbana. Dopo questa data l’appuntamento sarà per la terza sessione di co-working, il 17 e 18 marzo.